Freni a ceppi secondo le norme DIN 15435

Freni di servizio, freni di stazionamento, freni di emergenza costruiti secondo le norme DIN 15435

Articoli:
 Serie NA160
 Serie A200
 Serie A250
 Serie A315
 Serie A400
 Serie A500
 Serie A630

CAMPO D’APPLICAZIONE
• Freni di servizio
• Freni di stazionamento
• Freni di emergenza

CARATTERISTICHE DI SERIE
• Struttura in acciaio saldato – due mani di vernice epossidica - verniciatura finale RAL 3000.
• Perni fosfatati al manganese.
• Bussole auto lubrificanti sugli snodi principali.
• Ceppi in lega leggera con guarnizioni incollate del tipo senza amianto
• Coefficiente d’attrito µ=0,42
• Coppia frenante regolabile con riferimento alla scala graduata riportata sul gruppo molla.

FUNZIONAMENTO
• I freni a ceppi MATEC tipo A sono negativi.
• La forza frenante è ottenuta per mezzo di una molla che trasmette la propria azione amplificata attraverso un sistema di leveraggi ai ceppi e relative guarnizioni d’attrito.
• Un attuatore elettro idraulico esercita un’azione opposta a quella della molla determinando, quando alimentato elettricamente, l’apertura del freno.
• La forza frenante può essere regolata tarando la molla. (vedi caratteristiche di serie).
• La coppia frenante varia in funzione della regolazione della molla.

ACCESSORI
• Recupero automatico dei giochi RG.
• Finecorsa segnalazione usura guarnizioni frenanti FCU.
• Finecorsa segnalazione freno aperto FCA.
• Esecuzione a ceppi larghi L (ceppi con larghezza maggiorati del 50%).
• Perni inox (inox)

TIPO DI AZIONAMENTO

• Servofreno MATEC serie “M”
• Servofreno EMG serie “ELDRO”
• Servofreno EMG serie “ELTMA”
• Cilindro pneumatico (a richiesta, non di serie).

DATI NECESSARI PER LA DETERMINAZINE DELLA GRANDEZZA DEL FRENO
• Tipo di applicazione
• Frenate orarie
• Coppia frenante necessaria
• Tensione di alimentazione (standard 230/400 V. – Hz. 50) o pressione disponibile
• Accessori richiesti

NOMENCLATURA FRENI A CEPPI
• A= freno a ceppi in acciaio saldato a norme DIN 15435 previsto per servofreni MATEC “M” – EMG “Eldro” – EMG “Eltma”
• 160-200-250-315-400-500-630 uguale al diametro puleggia o giunto fascia freno
• M22/50 – EB220-50 – ED23/5 ecc. = serie e grandezza servofreno.
• RG= recupero giochi
• FCU= finecorsa segnalazione usura guarnizioni frenanti
• FCA= finecorsa segnalazione freno aperto
• L= ceppi a fascia larga
• INOX= perni inox

NOMENCLATURA GIUNTI ELASTICI

• GEFF= giunto elastico fascia freno secondo DIN 15431
• GEFFL= giunto elastico fascia freno larga (non a norme DIN)
• 160-200-250-315-400-500-630= diametro fascia
• PFF= puleggia fascia freno (semigiunto lato riduttore)
• PFFL= puleggia fascia freno larga (semi giunto largo lato riduttore)
• SGM= semi giunto lato motore
• GM = ghisa meccanica
• GS= ghisa sferoidale GS600.2 UNI 4544-74
• FF= foro finito
B= bilanciatura dinamica (possibile solo con FF)

MATEC srl